Capiago – Commento incontro 2015

da Capiago Si ritorna sereni e riconciliati !!!

Non è semplice tradurre in parole le emozioni che si sono vissute nell’incontro di Capiago.

Certamente ci è rimasta dentro la voglia di ricercare un segnale forte,

che dia un senso alla nostra esistenza, un messaggio che ci aiuti a vivere come “il Padre” si aspetta da noi.
La vita è un grande dono, ma anche un grande impegno: è fatica, è sacrificio che ci danno la sensazione profonda di camminare nella giusta direzione. Accettare anche la prova come un momento in cui il Signore ci sta accanto e ci guida, è una possibilità che ci viene dalla fede.
A Capiago il gruppo di incontro (una settantina di soci) ha approfondito, con l’ausilio della guida spirituale p. Giuseppe, temi che toccano il quotidiano come la benevolenza, la tolleranza e la riconciliazione, aprendo un ampio dibattito, in cui i singoli hanno portato testimonianze di vita che solo una forte fede può spiegare.

 width=

Ripercorrere la vita vissuta, denunciando gli errori  commessi, le difficoltà nel gestire la famiglia, o subire torti inimmaginabili si presenta come il terreno su cui concedere  benevolenza, tolleranza e riconciliazione nel modo voluto da Dio Padre.
Tre giorni che ci hanno anche permesso di conoscerci meglio intensificando quella tela relazionale che potrà avere un seguito di contatti tra il gruppo,  nei giorni a venire.
Vi è stata anche una bella alternanza tra lavoro mentale e fisico dove i soci    presenti hanno potuto godere, grazie al bel tempo,  di lunghe passeggiate all’aria aperta.
Direi che è stata una bella esperienza che conferma, con il crescente numero di partecipanti, quanto questi incontri siano coinvolgenti. Tornando, abbiamo portato con noi, nelle nostre famiglie, modi di vita sempre più conformi al volere di Dio.

Un arrivederci ai prossimi incontri.

(Bruno Br.)

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento